Rete Voltaire

Bin Laden: il Consiglio di sicurezza non riesce a confermare la versione degli Stati Uniti

+

Invitati dalla Francia ad adottare all’unanimità una dichiarazione congiunta sulla morte di Osama bin Laden, i membri del Consiglio di Sicurezza hanno espresso il loro disappunto.

Hanno rifiutato di co-firmare il testo originale che menzionava l’annuncio del presidente Obama sulla recente morte del nemico pubblico, mentre è probabile che si sia già verificata una decina di anni fa.

In definitiva, il testo afferma: "Il Consiglio accoglie positivamente le informazioni del 1° maggio 2011 secondo cui Osama bin Laden non sarà mai più in grado di perpetrare attentati terroristici".

==

«Déclaration du Conseil de sécurité sur l’annonce officielle de la mort d’Oussama Ben Laden», Réseau Voltaire, 2 maggio 2011.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.