Rete Voltaire

Hugo Chávez è in lenta ripresa

+

E’ del tutto sbagliato ciò che alcuni media hanno annunciato, il coma e la morte di Hugo Chávez Frías. In realtà, il presidente del Venezuela, recentemente rieletto a un ulteriore mandato di sei anni con il 55,25% dei voti, è stato vittima di gravi complicazioni respiratorie durante le cure anticancro che segue a L’Avana.

Considerando che questo incidente è legato alla prosecuzione della sua attività, e lo stress che provoca, i medici l’hanno isolato e forzato al riposo. L’hanno visitato Cristina Fernández de Kirchner, presidente dell’Argentina, e Ollanta Humala, presidente del Perù, che si era recato a L’Avana per non disturbarne il recupero.

Suo fratello, Adán Chávez che ha potuto visitarlo all’ospedale, ha detto l’11 gennaio, "risponde in modo soddisfacente alle cure, e ogni giorno si riprende un po’ di più."

Il ritorno del presidente del Venezuela a Caracas, originariamente previsto per la metà di dicembre, è ora previsto per febbraio. La Corte Suprema di Giustizia ha autorizzato a prestare giuramento, non appena la sua salute permetterà di prendere la sua carica, mentre la cerimonia di inaugurazione era stata inizialmente prevista per il 10 gennaio.

Durante il terzo mandato, Hugo Chávez dovrebbe concentrare le propria attività su decisioni politiche importanti e delegare maggiori responsabilità rispetto al passato, al vicepresidente Nicolás Maduro.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.