Rete Voltaire

Israele condanna un proprio cittadino per la jihad in Siria

+

Un cittadino arabo israeliano, andato a combattere in Siria per proprio conto è stato condannato, l’8 luglio 2013, a due anni e mezzo di prigione al suo ritorno. Arrestato il 19 marzo in Turchia, Hishmat Masarwa, panettiere di 29 anni, è stato dichiarato colpevole di aver seguito illegalmente l’addestramento militare tra i "ribelli" da parte di un istruttore straniero.

Lo Stato di Israele, che sostiene attivamente i Contras in Siria, cerca d’impedire la costituzione di jihadisti nella propria popolazione. Allo stesso tempo, e per le stesse ragioni, l’esercito egiziano ha deciso di controllare ai propri confini l’arrivo di cittadini siriani o provenienti dalla Siria. Molti altri Stati della regione li seguiranno.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Autori: diplomatici, economisti, geografi, storici, giornalisti, militari, filosofi, sociologi... potete inviarci i vostri articoli.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.

Patto militare Grecia-Israele
«L’arte della guerra»
Patto militare Grecia-Israele
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
La Ue si arruola nella Nato
“L’arte della guerra”
La Ue si arruola nella Nato
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
Promuovere la yuanizzazione dell'economia globale
IL COMPITO DEI BRICS
Promuovere la yuanizzazione dell’economia globale
di Ariel Noyola Rodríguez, Rete Voltaire
 
L'Europa ancora in prima linea
“L’arte della guerra”
L’Europa ancora in prima linea
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
La Russia toglie le sue castagne dal fuoco
A margine dei negoziati 5+1
La Russia toglie le sue castagne dal fuoco
di Thierry Meyssan, Rete Voltaire
 
La Dichiarazione di Delphi
Su Grecia ed Europa
La Dichiarazione di Delphi
Rete Voltaire