Rete Voltaire

Al-Jazeera invoca l’assassinio dei capi militari egiziani

+

Durante la trasmissione Religione e la Vita, su al-Jazeera, di cui è "consigliere spirituale", lo sceicco Yusuf al-Qaradawi, leader dei Fratelli musulmani, ha emesso una fatwa dichiarando legale l’omicidio di coloro che si ribellano "all’unico potere legittimo in Egitto, quello di Mohamed Morsi" (vale a dire, nei confronti dei componenti del Consiglio militare).

Leader dei Fratelli musulmani egiziani, il presidente Mohamed Morsi è stato deposto dall’esercito il 3 luglio, durante il suo tentativo di condurre il Paese in guerra contro la Siria.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Autori: diplomatici, economisti, geografi, storici, giornalisti, militari, filosofi, sociologi... potete inviarci i vostri articoli.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.