Rete Voltaire

Gli Stati Uniti hanno speso 10 milioni di dollari per la defezione di poliziotti siriani

+

L’Ufficio conflitti e operazioni di destabilizzazione (dipartimento di Stato) ha speso 10 milioni per comprare dei poliziotti siriani in modo che defezionassero e fornissero sicurezza alle "zone liberate", ha rivelato il suo direttore Rick Barton al Forum della Sicurezza di Aspen, il 19 luglio 2013.

Barton non ha indicato il numero di poliziotti corrotti, ma ha detto che ciascuno ha ricevuto uno stipendio mensile di almeno 150 dollari.

Da quando è iniziato il conflitto, il Congresso ha votato 50 milioni dollari di aiuto ai "ribelli". Solo una parte di questo fondo è stato speso.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Autori: diplomatici, economisti, geografi, storici, giornalisti, militari, filosofi, sociologi... potete inviarci i vostri articoli.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.

Quei parà sulle nostre teste
«L’arte della guerra»
Quei parà sulle nostre teste
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
Goldman Sachs - Nato Corp.
“L’arte della guerra”
Goldman Sachs - Nato Corp.
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
Il mondo dopo l'accordo Washington/Teheran
«Sotto i nostri occhi» - Cronaca di politica internazionale n°140
Il mondo dopo l’accordo Washington/Teheran
di Thierry Meyssan, Rete Voltaire
 
Siria, retorica e verità
Siria, retorica e verità
di Thierry Meyssan, Rete Voltaire
 
Clinton, Juppé, Erdoğan, Daesh e il PKK
Un folle ambizione si trasforma in guerra civile
Clinton, Juppé, Erdoğan, Daesh e il PKK
di Thierry Meyssan, Rete Voltaire