Rete Voltaire

Soldati israeliani mimetizzati a Maidan

+

[Foto: "Delta", il capo dell’unit‡ israeliana camuffata a Maidan]

Secondo il sito alyaexpressisraelo-news.com, un gruppo di 35 combattenti armati e mascherati a piazza Maidan era guidato da quattro ex-ufficiali dell’esercito israeliano che indossavano la kippah sotto i loro elmetti. Il sito sostiene che questi ex-ufficiali, che vivono oggi in Ucraina, all’inizio degli eventi si unirono al movimento del Partito della Libertà (Svoboda), anche se quest’ultimo ha la reputazione di essere violentemente antisemita. Tale forza d’intervento avrebbe anche assicurato con l’aiuto dell’ambasciata israeliana, il rimpatrio in Israele di 17 feriti gravi, che avrebbero curato.

La presenza di unità israeliane era stata segnalata in eventi simili in Georgia, sia nella "Rivoluzione delle Rose" (2003), che nella guerra contro l’Ossezia del Sud (2008).

"Qui sont ces anciens soldats israéliens parmi les combattants de rue dans la ville de Kiev?", AlyaExpress-News.com, 2 marzo 2014.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.