Rete Voltaire

La Russia riconosce l’amministrazione del Donbass e di Lugansk

+

Il 14 febbraio 2017 il presidente Donald Trump ha richiamato nel Mediterraneo la 6^ Flotta che avrebbe dovuto partecipare a una festa in Ucraina.

Il 18 febbraio 2017 il presidente Vladimir Putin ha pubblicato un decreto che riconosce «a titolo umanitario» tutti gli atti amministrativi delle Repubbliche popolari non riconosciute del Donbass e di Lugansk [1].

La Russia riconosce quindi, di fatto, i passaporti emessi dalle due repubbliche.

Traduzione
Rachele Marmetti
Il Cronista

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.