Rete Voltaire

La Russia si tiene pronta per una guerra nucleare

+

In seguito all’attacco degli Stati Uniti del 6 aprile 2017 alla Siria, Paese sovrano membro delle Nazioni Unite, le Forze armate russe sono state rifornite di nuove armi nucleari.

Secondo il diritto internazionale, l’attacco unilaterale statunitense alla Siria è stato un crimine.

Il 96% della triade nucleare russa è in stato operativo permanente; il 60% è equipaggiato con bombe atomiche di ultima generazione.

Ricordiamo che solo quattro Stati (Cina, Stati Uniti, India e Russia) dispongono della triade nucleare, ossia sono in grado di attaccare lanciando simultaneamente bombe da rampe terrestri, da bombardieri e da sottomarini.

La Francia non possiede più la triade nucleare dal 1996, quando Jacques Chirac ha fatto chiudere le rampe dell’altopiano di Albion.

Traduzione
Rachele Marmetti
Il Cronista

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.