Rete Voltaire

L’opposizione armata siriana sollecita Mosca e Ankara a bombardare Idleb

+

Fuad Elîko, portavoce della «Coalizione Nazionale delle Forze dell’Opposizione e della Rivoluzione», fa appello a Turchia e Russia affinché Al Qaeda venga sradicata da Idleb (nord della Siria).

Per il leader dell’opposizione armata a Damasco, il Fronte al-Nosra, che controlla il 60% della regione d’Idleb, è un’organizzazione terrorista.

Questa dichiarazione sopraggiunge inaspettata mentre in Occidente si moltiplicano gli appelli a non attaccare Idleb.

Elîko è considerato vicino alla Turchia. Ankara ha rafforzato il controllo militare alla frontiera con la Siria per prevenire un afflusso di rifugiati conseguente all’attacco degli jihadisti d’Idleb.

Traduzione
Rachele Marmetti
Il Cronista

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.