Nella testimonianza scritta nel corso di un processo a un prigioniero di Guantanamo e inviata al Times di Londra, il colonnello Lawrence Wilkerson ha detto che il presidente George W. Bush sapeva che la maggior parte delle persone detenute nel centro, non erano associate al terrorismo.

Wilkerson è stato capo dello staff del segretario di Stato Colin Powell. Divenne noto nel criticare le manipolazioni che hanno portato alla guerra contro l’Iraq. Aveva già affrontato la questione dei detenuti di Guantanamo in un forum aperto del Washington Note (17 Marzo 2009).

Ciò è coerente con l’inchiesta di Thierry Meyssan, secondo cui gli interrogatori da parte dei medici di Guantanamo non avevano lo scopo di ottenere confessioni dai colpevoli, ma d’inculcare degli innocenti.

===

- « La cabale de la Maison-Blanche », di Lawrence B. Wilkerson, Réseau Voltaire, 8 novembre 2005.
- « Il segreto di Guantanamo », di Thierry Meyssan, Rete Voltaire, 28 ottobre, 2009.

Traduzione di Alessandro Lattanzio