Rete Voltaire

Assad e Chavez chiedono la formazione di un movimento di liberi alleati

+

Dopo la sua visita ufficiale a Caracas, il presidente siriano Bashar al-Assad ha proposto al suo ospite, il venezuelano Hugo Chavez Frias, di formalizzare le relazioni tra gli stati che lottano per la loro sovranità contro l’egemonia degli Stati Uniti e il loro braccio armato, Israele.

I due uomini hanno discusso la creazione di un movimento di liberi alleati, che sarebbe composta principalmente dagli stati accusati da Washington di appartenere all’Asse del Male, e il cui segretario generale sarebbe Chavez.

Questa idea potrebbe portare ad un viaggio a Damasco del presidente Chavez, nella seconda metà del 2010.

[Proprio come il Venezuela ha promosso la creazione dell’UNASUR per sostituire la fallimentare OSA, il movimento dei liberi alleati potrebbe sostituire il Movimento dei Paesi Non Allineati, i cui membri sono in realtà soggetti agli Stati Uniti.]

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.