Rete Voltaire

Un aereo cargo sospetto sequestrato dalla sicurezza libanese

+

Ufficiali della sicurezza libanese hanno detto che un aereo cargo sospetto, contenente ingenti somme di denaro in dollari, armi, passaporti e carte di credito speciali, è stato sequestrato al suo arrivo a Beirut, proveniente dagli Stati Uniti e dal Brasile. Gli articoli, confezionati in casse, sono stati scoperti all’aeroporto di Beirut, riferiscono i funzionari della sicurezza. Le casse contenevano anche un elenco di cittadini libanesi, tra cui alcune celebrità, una legata a gruppi estremisti salafiti. I funzionari della sicurezza hanno chiamato le persone i cui nomi figuravano sulla lista, e hanno arrestato alcune di loro. Le autorità di Beirut hanno intensificato la sorveglianza in tutto il paese, dopo gli avvertimenti di certe organizzazioni libanesi e le dichiarazioni del Ministro della Difesa sulla presenza di al-Qaida in Libano. Secondo il Ministro, i membri del movimento terrorista al-Qaida sono entrati in Libano dalla Siria ,per combattere contro l’amministrazione Assad. Negli ultimi mesi sono circolate numerose notizie su armi contrabbandate attraverso il confine libanese, e destinate alle bande armate in Siria.

Source presstv

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.