Rete Voltaire

L’accordo Iran-USA è stato preceduto da trattative segrete

+

L’accordo raggiunto tra l’Iran e i 5+1 il 24 novembre 2013 a Ginevra, è stato preceduto da negoziati segreti tra Washington e Teheran, rivela Associated Press.

Secondo l’agenzia, almeno cinque riunioni di alto livello si sono svolte dal marzo 2013 (vale a dire, dalla presidenza di Mahmud Ahmadinejad). La delegazione statunitense era guidata dal vicesegretario William Burns e il consigliere per la Sicurezza Nazonale del vicepresidente Jake Sullivan. La prima riunione si svolse in Oman. La negoziatrice per le questioni nucleari, Wendy Sherman, partecipÚ all’ultima riunione.

L’Associated Press riferisce di un primo contatto ad alto livello nel 2011.

L’articolo non specifica le controparti iraniane, soprattutto se rappresentassero solo la guida della Rivoluzione, l’Ayatollah Ali Khamenei, oppure anche il Presidente della Repubblica.

Durante la campagna presidenziale, il Consiglio dei Guardiani aveva respinto la candidatura del Capo di stato maggiore del Presidente Ahmadinejad e la guida aveva favorito la candidatura di shaiq Hassan Rohani.

Il ministero degli Esteri iraniano ha smentito l’Associated Press, dicendo che il suo Paese non ha avuto alcun contatto con gli Stati Uniti prima del vertice di Ginevra.

Obama advised Netanyahu of Iran talks in September, Matthew Lee, Bradley Klapper e Julie Pace, Associated Press, 25 novembre 2013.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.