Rete Voltaire

L’esercito ucraino utilizza in modo fraudolento il logo delle Nazioni Unite

+

L’esercito ucraino utilizzava in modo fraudolento, il 13 maggio 2014, un elicottero Mil Mi-24 con i colori delle Nazioni Unite, per attaccare i federalisti.

Il 25 aprile, il governo ucraino aveva denunciato l’arresto di otto ispettori militari da parte dei federalisti di Slavjansk, indicando che formavano una delegazione dell’OSCE. I federalisti dichiararono di aver arrestato delle spie, sostenendo che l’unica missione approvata dall’OSCE comprende 500 ispettori civili e non militari.

Questi ispettori militari (quattro tedeschi, un ceco, un polacco, un danese e uno svedese) agivano nell’ambito di un negoziato di controllo bilaterale tra l’esercito ucraino e l’amministrazione non politica dell’OSCE. Il loro mandato in alcun modo me permetteva il coinvolgimento nel conflitto interno.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.