Erdoğan, Recep Tayyip"> Erdoğan, Recep Tayyip" />
Rete Voltaire

Kılıçdaroğlu accusa Erdoğan di sostenere attivamente l’Emirato islamico

+

Il presidente del principale partito di opposizione turco, Kemal Kılıçdaroğlu, accusa il governo di Erdogan di sostenere l’Emirato islamico. In particolare, ha scoperto che il 30 settembre 2014 il viceministro della Giustizia Kenan Ipek ha incaricato il procuratore Adana di segretare il traffico dei camion al confine siriano. Ipek ha detto che il trasferimento di armi avviene sotto la supervisione del MIT (servizi segreti).

Kemal Kılıçdaroğlu, ha continuato, "L’Emirato islamico vende illegalmente petrolio e altri prodotti. Ha uffici in molte città della Turchia per raccogliere combattenti. Campi sono organizzati per addestrarli e carichi di armi vengono trasportati dai camion. Tiene liberamente riunioni e centinaia di persone hanno raggiunto l’Emirato Islamico dal confine turco. Davutoglu continua a chiedere le prove. Non c’è bisogno di documenti ufficiali. Anche (il vicepresidente degli USA) Biden ha detto che la Turchia sostiene l’Emirato islamico. Non ha chiesto scusa per ciò che ha detto, ma per aver rivelato un incontro segreto. Il governo (turco) sostiene esplicitamente l’Emirato islamico".

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.