Rete Voltaire

Dissoluzione dell’esercito della CIA in Siria

+

Il Movimento della Fermezza (Harakat Hazm), che gli Stati Uniti hanno creato nel gennaio 2014 dopo che il Congresso ha tenuto una sessione segreta sulla Siria, al fine di costituire una forza di "ribelli moderati" contro la Repubblica araba Siriana, è caduto il 28 febbraio 2014 ed è stato sciolto.

Questo esercito privato, che comprendeva 5000 mercenari, era stato formato raggruppando dei mercenari della brigata Al-Farouk dell’Esercito Siriano Libero (creato dalla Francia) e dei mercenari del Movimento del Tempo del Profeta (Harakat Zaman Mohamed), creato dai Fratelli Musulmani e finanziato dal Qatar. Tutti i membri del Movimento della Fermezza avevano seguito una formazione della CIA in Qatar.

Il Movimento della Fermezza comprendeva le seguenti unità:
- Brigata Omar al-Farouq del Nord
- Forza speciali n°9
- Prima brigata meccanizzata
- Brigata della fede in Dio
- Brigata Omar al-Farouq di Hama
- Battaglione del martire Abdulrahman al-Shemali
- Battaglione del martire Bakr Bakkar
- Battaglione Ahbab al-Rasoul
- Battaglione del martire Hamza Zakaria
- Battaglione al-Rashid
- Battaglione Abou Asad al-Nimr
- Battaglione Ahdab Allah
- Battaglione al Fateh
- Brigata di fanteria n°60
- Battaglione Abbad al-Rahman
- Battaglione Abdul Gaffar Hamish
- Brigata Zaafana Farouq
- Battaglione del martire Abdullah Bakkar
- Battaglione del martire al-Rastan
- Battaglione del martire Ammar Tlas Farzat
- Brigate Sawt al-Haq

Nella regione di Aleppo, il Movimento della Fermezza è stato spazzato via da Al-Qaida (Fronte Al-Nosra). Tutto il suo arsenale sarebbe stato sequestrato dagli jihadisti.

I sopravvissuti di Harakat Hazm assicurano che non disponevano di un armamento qualitativamente superiore a quello di Al-Qaida, e per questo, non hanno dunque potuto prevalere nello scontro. Il Pentagono, però, li aveva riccamente dotati di armamenti, specialmente di missili anticarro BGM-71 TOW che andavano a rimpiazzare i missili anticarro Milan, offerti dalla Francia.

La CIA ha immediatamente recuperato i sopravvissuti , integrandoli in un nuovo esercito privato, il Fronte del Levante (Shamiyah Front), costituito non più con l’obbiettivo di rovesciare la Repubblica araba Siriana, ma unicamente di combattere contro l’Emirato islamico (Daesh).

Secondo il Washington Post, non è chiaro se i mercenari già addestrati dalla CIA contro la Repubblica araba Siriana seguiranno un nuovo addestramento, e se il nuovo gruppo sarà ugualmente abilitato a combattere altre formazioni jihadiste come Al-Qaida.

Syrian rebel group that got U.S. aid dissolves”, Liz Sly, The Washington Post, March 1, 2015.

Traduzione
Federico Vasapolli

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.