Rete Voltaire

Querela contro la KTKB, la banca che finanzia la jihad

+

Mogeeb Weiss, avvocato di San Francisco, ha depositato una querela nella Carolina del Nord, a nome dell’associazione assira San Francesco d’Assisi, nella quale la Kuveyt Turk Katilim Bankasi A.S. (KTKB) viene accusata di finanziare l’insieme dei gruppi jihadisti di Siria e Iraq [1].

La querela prende le mosse da ricerche svolte dall’équipe di Tom Creal, esperto contro la corruzione e il crimine organizzato, che ha lavorato per le Nazioni Unite, negli Stati Uniti, in Afghanistan, in Sierra Leone e in Iraq.

La banca KTKB è stata creata nel 1989 dalla Kuwait Finance House (KFH), la principale banca del Kuwait. Gli altri enti coinvolti sono la direzione generale delle Fondazioni della Repubblica di Turchia, l’Istituto di previdenza sociale kuwaitiano e la Banca islamica per lo sviluppo. La KTKB possiede in Turchia 180 agenzie.

Il vicepresidente della KTKB, Adnan Ertem, ex collaboratore del presidente Recep Tayyp Erdoğan, è anche direttore generale delle Fondazioni della Repubblica di Turchia.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

[1] «Türkiye ve terör finansmanı», Tolga Tanış, Hürriyet, 19 juin 2016.

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.