Secondo l’opposizione togolese, in occasione di un viaggio ufficiale a fine 2016 il presidente Faure Gnassingbé avrebbe donato 5 miliardi di franchi CFA (Franc Communauté Africaine è la valuta comune di 14 Stati africani, per lo più ex colonie francesi, ndt) al primo ministro francese, Manuel Valls, per la sua campagna presidenziale in Francia.

Il denaro sarebbe stato irregolarmente prelevato dal bilancio statale.

Fonte: «Faure Gnassingbé aurait donné 5 milliards à Manuel Valls», Le Temps (Togo), 17 gennaio 2017.

JPEG - 52.3 Kb
Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo