Il 19 aprile 2018 l’aviazione irachena ha bombardato postazioni dello Stato Islamico in Siria.

Contemporaneamente, responsabili della Difesa di Iran, Iraq, Siria e Russia si riunivano a Bagdad nel quadro delle azioni per il coordinamento dei servizi d’intelligence militare dei quattro Paesi.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo