Rete Voltaire

La missione di Alexandre Benalla

+

Alexandre Benalla, collaboratore del presidente Emmanuel Macron, aveva per missione di creare l’equivalente francese dell’US Secret Service, un’agenzia che dipende dal dipartimento per la Sicurezza della Patria (Homeland Security) e ha l’incarico di proteggere il presidente degli Stati Uniti e altre personalità di alto rango. Svolge anche ruolo di pivot nell’anti-terrorismo, nonché nella lotta alla moneta falsa.

Il presidente Macron aveva già istituito all’Eliseo una Task Force (sic!) per la lotta al terrorismo, diretta dal prefetto Pierre Bousquet de Florian.

Nonostante la giovane età, Benalla, che la stampa algerina presenta come legato ai servizi segreti marocchini (DGED), era stato interpellato per dirigere il futuro Secret Service dell’Eliseo.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.