Secondo la Frankfürter Allgemeine Zeitung, un dirigente dell’amministrazione vietnamita sarebbe stato sequestrato in Germania, dove era in fuga, e rimpatriato dai servizi segreti slovacchi.

Secondo il quotidiano tedesco, Trinh Xuan Thanh sarebbe stato prelevato con la forza a Berlino, nell’estate 2017, e consegnato, con l’aiuto del ministro dell’Interno slovacco, Robert Kaliňák (foto), a una delegazione vietnamita di passaggio in Europa.

Kaliňák si è in seguito dimesso nell’ambito dell’assassinio del giornalista Ján Kuciak e delle inchieste su sottrazione di fondi strutturali europei da parte della mafia calabrese (caduta del governo di Robert Fico in marzo 2018).

Früherer slowakischer Innenminister soll Trinh-Entführern geholfen haben”, Morten Freidel & Justus Bender, Frankfürter Allgemeine Zeitung, 2. August 2018.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo