Il presidente siriano democraticamente eletto, Bachar el-Assad, ha concesso un’intervista al quotidiano del Kuwait Al-Shahed.

Assad ha rivelato che diversi Stati arabi stanno per riallacciare le relazioni diplomatiche con la Siria.

Si tratta della prima intervista del presidente siriano a un media del Golfo dall’inizio dell’aggressione straniera, finanziata da Arabia Saudita e Qatar, nel 2011.

La Siria è stata esclusa dalla Lega Araba, di cui è membro fondatore, in violazione dello statuto dell’organizzazione.

Storicamente la Siria ha svolto un ruolo internazionale importante. Henry Kissinger aveva l’abitudine di dire: «In Medio Oriente non si può fare la guerra senza l’Egitto e la pace senza la Siria».

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo