Il 1° febbraio 2019 l’Unione Europea, suscitando la collera di Londra, ha pubblicato un documento che definisce Gibilterra «colonia» della Corona. La denominazione, approvata dal Consiglio dei ministri degli Esteri, potrebbe portare l’UE a sostenere le rivendicazioni spagnole sulla Rocca.

La “scoperta” da parte dell’UE della realtà di Gibilterra potrebbe prefigurare quanto potrebbe accadere rispetto all’Irlanda del Nord. Al momento, le discussioni sulla Brexit vertono sul tipo di frontiera che separerà la Repubblica d’Irlanda dal Regno Unito di Gran Bretagna e d’Irlanda del Nord. A Brexit conclusa, l’Unione Europea potrebbe appoggiare la decolonizzazione dell’Irlanda del Nord e la sua annessione alla Repubblica d’Irlanda.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo