Durante la Conferenza sulla Sicurezza di Monaco 2019, il segretario USA della Difesa, Patrick Shanhan, ha riunito i principali alleati (compresi Iraq e Turchia) e ha chiesto loro di subentrare agli Stati Uniti in Siria, nonché di mantenere 1.500 uomini nel nord-est del Paese perché una riconquista del territorio da parte di Damasco non garantirebbe stabilità.

I presenti si sono mostrati dubbiosi su una missione probabilmente destinata al fallimento dopo la partenza degli Stati Uniti. La delegazione francese ha respinto la richiesta statunitense, i britannici hanno chiesto un rinvio per riflettere.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo