Rete Voltaire

Sabotaggio della rete elettrica del Venezuela

+

Da oltre 30 ore, 18 delle 23 province venezuelane sono prive di elettricità. Il guasto è iniziato a Caracas e si è propagato al resto del Paese.

Almeno 79 persone sarebbero morte a causa del blackout, tra cui dei neonati negli ospedali.

Il presidente dell’Assemblea Nazionale, Juan Guaidó, ha subito accusato Nicolas Maduro di aver lasciato andare in rovina il sistema elettrico e di aver sottratto i fondi pubblici destinati alla sua manutenzione. L’ha anche accusato di assassinare bambini.

Dopo diverse ore le autorità sono riuscite a stabilire la causa del guasto: un attacco informatico. Il ministro dell’Informazione, Jorge Rodriguez, ha accusato il senatore statunitense Marco Rubio di essere stato a conoscenza del sabotaggio sin dall’inizio, come proverebbe una sua dichiarazione.

Marco Rubio ha fatto un parallelo tra il ministro Rodriguez e il ministro dell’Informazione del presidente iracheno Saddam Hussein, Muhammad Saeed al-Sahhaf (il “Bagdad boy”), che fieramente parlava in televisione solo pochi minuti prima della distruzione della capitale sotto le bombe USA e della caduta del regime.

Il sabotaggio è tradizionalmente uno dei mezzi preferiti dalla CIA. All’inizio lo usava contro l’URSS, ora lo pratica in tutti i teatri delle operazioni (Libia, Siria, Venezuela, Yemen). La distruzione delle reti elettriche è ritenuta un’arma particolarmente efficace perché colpisce profondamente il morale delle popolazioni.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.