Rete Voltaire

La Cina ottiene un nuovo posto all’ONU

+

Qu Dongyu (foto) è stato eletto direttore generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Agricoltura e l’Alimentazione (FAO). Ex vicepresidente dell’Accademia delle Scienze Agricole cinese, poi viceministro dell’Agricoltura e degli Affari Rurali, Qu Dongyu rafforza le posizioni della Repubblica Popolare di Cina all’interno delle Nazioni Unite.

Gradualmente la Cina assume responsabilità crescenti nelle Nazioni Unite, da cui è stata esclusa fino al 1971.

Attualmente:
-  Liu Zhemin dirige il dipartimento degli Affari Economici e Sociali dell’ONU;
-  Fang Liu è segretario generale dell’Organizzazione dell’Aviazione Civile Internazionale (OACI);
-  Li Yong è direttore generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (ONUDI);
-  Houlin Zhao è segretario generale dell’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT).

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.