Secondo un sondaggio commentato dal Washington Examiner [1], il 61% degli statunitensi si aspetta una seconda guerra civile. Il 52% sta già predisponendo riserve di cibo. Alcuni negozi, come Sam’s Club e Costco, hanno imposto restrizioni all’acquisto di grandi quantità di prodotti di prima necessità.

Gli elettori hanno individuato diversi fomiti che potrebbero avvampare una guerra civile: la contestazione dei risultati delle elezioni presidenziali, ma ancor più le reazioni popolari alle misure anti COVID-19 di alcuni governatori.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

Documenti allegati


(PDF - 797.8 Kb)

[1] “Washington Secrets - Powder keg : 61% say United States ‘on verge of civil war,’ 52% already preparing”, Paul Bedard, Washington Examiner, October 2, 2020.