Nel 2013 Edward Snowden rivelò l’esistenza di un programma della NSA per sorvegliare le comunicazioni di oltre il 90% degli statunitensi.

Il 13 aprile 2022 due componenti della Commissione per l’Intelligence del senato (Senate Intelligence Committee), i senatori del Partito Democratico Ron Wyden (Oregon) e Martin Heinrich (Nuovo Messico), hanno rivelato l’esistenza di un programma segreto e illegale della CIA che permette di raccogliere informazioni su tutti i cittadini statunitensi.

La direttrice generale dell’Intelligence, Avril Haines, ha recentemente rivelato che 3.394.053 cittadini USA sono spiati dall’FBI senza mandato della magistratura.

Traduzione
Rachele Marmetti

titre documents joints


(PDF - 1.3 Mb)