Per imporre la propria lettura dei fatti, i governi non fanno pressione sui media, ma su chi li informa. Nella maggior parte dei Paesi del mondo i giornalisti attingono esclusivamente a tre grandi agenzie di stampa: AFP, AP e Reuters. Chi detiene il potere non ha perciò bisogno di fare pressione su migliaia di singoli media per ottenere che tutti i mezzi di comunicazione di massa occidentali, nonché buona parte dei rimanenti, ignorino una determinata informazione, basta fare in modo che queste tre agenzie non la trattino.

Che siano main stream o alternativi, i media che non hanno corrispondenti locali si limitano a commentare queste tre fonti. In definitiva, quasi tutti dicono nella sostanza la stessa cosa, differenziandosi solo nella forma.

Per uscire dall’oscurità, ogni venerdì pubblicheremo un notiziario sulle relazioni internazionali, redatto a partire da dispacci di nostri corrispondenti nel mondo.

Al momento non siamo rappresentati in tutti i Paesi, quindi ci sfuggiranno delle notizie, ma non per volontà di nascondervele. Cercheremo di ricostruire l’integralità dei fatti ogni volta che potremo.

Nel mese di agosto abbiamo redatto per la nostra équipe alcuni numeri, cui potete accedere liberamente per tutto il mese di settembre e constatare la qualità del nostro lavoro. Il notiziario sarà accessibile a pagamento dal mese di ottobre. Sin da ora potete sottoscrivere un abbonamento.

titre documents joints


Voltaire n°8
(PDF - 80.8 Kb)