Rete Voltaire

DSK presto libero

+

L’operazione di sicurezza nazionale degli Stati Uniti per impedire la creazione di una nuova valuta di riserva internazionale, volge al termine.

Arrestato in extremis prima del G8 di Deauville, il direttore generale del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn, era stato accusato di stupro e imprigionato. Era stato posto agli arresti domiciliari in cambio delle sue dimissioni. Essendo stato nominato il suo successore, Christine Lagarde, l’accusa dovrebbe essere ritirata e Strauss-Kahn rilasciato.

"Obama, la guerra finanziaria e l’eliminazione di DSK", Thierry Meyssan, Réseau Voltaire, 26 maggio 2011

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.