Rete Voltaire
Informazioni sulla Rete

Informazioni sulla Rete Voltaire

+

CHE COSA E’ LA RETE VOLTAIRE?

Réseau Voltaire International è una rete d’informazioni indipendente, specializzata nell’analisi delle relazioni internazionali, creata su iniziativa dell’intellettuale francese Thierry Meyssan.

Provenienti da famiglie politiche, sociali e culturali diverse, i membri del Réseau Voltaire si riconoscono nei dieci principi enunciati nel 1955 dalla conferenza di Bandung:

1) Il rispetto dei diritti umani fondamentali, in conformità con le finalità e i principi della carta delle Nazioni Unite
2) Il rispetto per la sovranità e l’integrità territoriale di tutte le nazioni.
3) Il Riconoscimento della parità di tutte le razze e l’uguaglianza di tutte le nazioni grandi e piccole
4) Non intervento e non interferenza negli affari interni di altri Stati.
5) Rispettare il diritto di ogni nazione a difendersi individualmente o collettivamente in conformità con la carta delle Nazioni Unite.
6) Diniego del ricorso al sistema di difesa collettiva per servire gli interessi delle grandi potenze di qualsiasi tipo. Rifiuto a qualsiasi potenza di esercitare pressioni su terzi.
7) Astensione dalle minacce, atti di aggressioni o uso della forza contro l’integrità territoriale o l’indipendenza politica di uno stato.
8) Risolvere tutte le controversie internazionali con mezzi pacifici, come la negoziazione o la conciliazione arbitraggio o regolamento presso i tribunali, in conformità con la carta delle Nazioni Unite.
9) Promozione degli interessi reciproci e della cooperazione.
10) Rispetto per la giustizia e gli obblighi internazionali.

Il Réseau Voltaire non promuove una ideologia o una visione del mondo, ma mira a sviluppare lo spirito critico dei suoi lettori. Privilegia la riflessione alla credulità, gli argomenti alle professioni di fede.

Qual’è la frequenza di Voltairenet.org?

Nel primo trimestre 2011, Voltairenet.org ha ricevuto una media di 1183312 visite al mese, da 619051 IP diversi, e con 5714276 pagine lette (dati da: Awstats).

Più della metà dei visitatori risiedono in Francia, USA, Messico e Spagna.

- il 25% dei visitatori ha meno di 34 anni.
- solo il 6% ha tra 35 e 54 anni.
- il 69% ha più di 55 anni.

Più della metà dei visitatori ha una laurea.

Che cosa e’ Axis For Peace?

Axis For Peace é un forum internazionale instituito da Thierry Meyssan, ai margini del Reseau Voltaire International. Esso é destinato a facilitare i contatti tra intellettuali e leader politici di tutto il mondo per trovare un’analisi ed una strategia comune e affrontare l’imperialismo ed il sionismo.
Axis For Peace ha tenuto la sua riunione costitutiva a Bruxelles nel novembre 2005.

Presentazione
- Informazioni sulla Rete Voltaire
- Come partecipare alla rete Voltaire?
- Invia un articolo che sarà pubblicato

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Autori: diplomatici, economisti, geografi, storici, giornalisti, militari, filosofi, sociologi... potete inviarci i vostri articoli.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.

La «soluzione» per Gaza
La «soluzione» per Gaza
di Manlio Dinucci
Estensione della guerra del gas al Levante
«Sotto i nostri occhi»
Estensione della guerra del gas al Levante
di Thierry Meyssan
Nato, offensiva globale
«L’arte della guerra»
Nato, offensiva globale
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
Ucraina, obiettivo centrato
«L’arte della guerra»
Ucraina, obiettivo centrato
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
Una jihad globale contro i BRICS?
Una jihad globale contro i BRICS?
di Alfredo Jalife-Rahme, Rete Voltaire
 
Gaza, il gas nel mirino
«L’arte della guerra»
Gaza, il gas nel mirino
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire