Rete Voltaire

I contatti del Mossad negli Emirati Arabi Uniti e in Turchia

+

Secondo il secondo canale TV israeliano, il direttore del Mossad Tamir Pardo ha visitato un paio di settimane fa gli Emirati Arabi Uniti. Ha incontrato il principe ereditario. La discussione si è concentrata sulla situazione in Egitto e in Siria. Tamir Pardo aveva anche incontrato l’ex ministro degli Interni palestinese Mohammed Dahlan, fuggito dal suo Paese dopo aver ucciso il Presidente Yasser Arafat.

Secondo il quotidiano turco Hürriyet, Tamir Pardo sarebbe stato anche in Turchia per incontrare il suo omologo alla direzione del MIT, Hakan Fidan. I colloqui vertevano sulla situazione militare in Siria.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Autori: diplomatici, economisti, geografi, storici, giornalisti, militari, filosofi, sociologi... potete inviarci i vostri articoli.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.

Quei parà sulle nostre teste
«L’arte della guerra»
Quei parà sulle nostre teste
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
Goldman Sachs - Nato Corp.
“L’arte della guerra”
Goldman Sachs - Nato Corp.
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
Il mondo dopo l'accordo Washington/Teheran
«Sotto i nostri occhi» - Cronaca di politica internazionale n°140
Il mondo dopo l’accordo Washington/Teheran
di Thierry Meyssan, Rete Voltaire
 
Siria, retorica e verità
Siria, retorica e verità
di Thierry Meyssan, Rete Voltaire
 
Clinton, Juppé, Erdoğan, Daesh e il PKK
Un folle ambizione si trasforma in guerra civile
Clinton, Juppé, Erdoğan, Daesh e il PKK
di Thierry Meyssan, Rete Voltaire