Rete Voltaire

Mali: manifestazioni di massa pro-Gheddafi

+

Manifestazioni di massa a favore della Grande Jamahiriya araba libica e del leader libico Muammar Gheddafi si sono svolte in Mali, Venerdì 14 Ottobre 2011.

La Jamahariya è stata attaccata da una coalizione internazionale a marzo, presumibilmente per proteggere i civili dal tiranno, in realtà per installare un governo fantoccio.

I manifestanti indossavano magliette e recavano cartelli con l’immagine del colonnello Gheddafi e scandivano la loro volontà di morire per salvare la Libia. Brigate internazionali si formano per opporsi alla ricolonizzazione dell’Africa.

La Jamahariya ha dedicato parte delle sue entrate petrolifere allo sviluppo dei paesi africani, tra cui Mali [1]. L’aiuto libico per lo sviluppo dell’Africa è stato più importante di tutti gli aiuti occidentali.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

[1] «La guerra contro la Libia è un disastro economico per l’Africa e l’Europa», Thierry Meyssan, Rete Voltaire, 3 luglio 2011.

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Autori: diplomatici, economisti, geografi, storici, giornalisti, militari, filosofi, sociologi... potete inviarci i vostri articoli.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.