Rete Voltaire

Laurent Fabius, gravemente malato, deve essere sostituito

+

Il presidente François Hollande cerca di sostituire il suo ministro degli Esteri Laurent Fabius. Fabius soffre del morbo di Parkinson, confermano a Rete Voltaire da due fonti di Parigi.

Per evitarne i tremori, prende ogni 2 ore 3,4-diidrossifenilalanina (levodopina). Purtroppo, tale farmaco è noto per i suoi effetti collaterali, provocando a Fabius attacchi acuti di paranoia.

A luglio, il presidente Hollande aveva imposto un nuovo segretario generale presso il ministero degli Esteri, Christian Masset (ex-consigliere Hubert Védrine), con la missione di aiutarlo [1]. Tuttavia, la salute del ministro è peggiorata notevolmente.

Traduzione
Alessandro Lattanzio
(Sito Aurora)

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.