Rete Voltaire

In Germania rifugiati maggioritariamente islamisti (testimonianza)

+

Una televisione austriaca ha diffuso un reportage su un rifugiato siriano cristiano deciso a rientrare nel proprio Paese.

Nella testimonianza questo rifugiato riferisce di aver lasciato la Siria per sfuggire agli islamisti e di essere partito per l’Europa sperando di ritrovarvi la libertà. Invece sarebbe stato interrogato dalla polizia tedesca senza troppi riguardi e inserito in un campo di rifugiati, insieme a seguaci di Al Qaeda e di Daesh, dove era l’unico cristiano.

Nel servizio televisivo il giovane s’interroga sull’avvenire di un’Europa che offre rifugio agli islamisti.

Traduzione
Rachele Marmetti
Il Cronista

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.