In una lettera indirizzata al presidente, ventidue membri democratici del Congresso sollecitano Barack Obama a sancire per legge l’impegno degli Stati Uniti a non far uso per primi dell’arma nucleare.

Due settimane fa, il segretario della Difesa, Ashton Carter, aveva ricordato che, se necessario, Washington non esiterebbe a scatenare una guerra nucleare.

Dopo la rottura dell’accordo per la cessazione delle ostilità in Siria, sale la tensione fra Washington e Mosca. Il rischio di una Terza guerra mondiale non è mai stato così elevato dalla guerra di Corea.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

Documenti allegati