Rete Voltaire

L’Arabia Saudita s’indurisce verso i Fratelli musulmani

+

Re Abdullah d’Arabia Saudita, che ha recentemente firmato un decreto che vieta ai sudditi di partecipare ad ostilità fuori dal regno o a partecipare a gruppi religiosi radicali, sembra in realtà essere entrato in guerra contro i Fratelli musulmani.

Tuttavia, questa decisione non si applica necessariamente alla jihad in Siria, ma solo all’azione della Fratellanza in Egitto.

Il 20 febbraio 2014, re Abdullah ha minacciato di chiudere le frontiere e lo spazio aereo con il Qatar, se persiste ad essere la base della Fratellanza.

Il 4 marzo 2014, re Abdullah ha chiuso gli stand degli editori legati alla Fratellanza presso la Fiera del Libro che si apre oggi a Riyadh.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.

L'invasione turca del Rojava
TUTTO QUEL CHE VI NASCONDONO SULL’OPERAZIONE TURCA “FONTE DI PACE” 3/3
L’invasione turca del Rojava
di Thierry Meyssan
Il Kurdistan immaginato dal colonialismo francese
Tutto quel che vi nascondono sull’operazione turca “Fonte di pace” (2/3)
Il Kurdistan immaginato dal colonialismo francese
di Thierry Meyssan
La genealogia della questione kurda
Tutto quel che vi nascondono sull’operazione turca “Fonte di pace” (1/3)
La genealogia della questione kurda
di Thierry Meyssan