Rete Voltaire

La Russia toglie le sanzioni contro la Turchia

+

In applicazione delle decisioni prese durante il vertice russo-turco dello scorso 2 maggio, il presidente Vladimir Putin ha firmato il 31 maggio 2017 un decreto che annulla tutte le sanzioni adottate contro la Turchia. Unica eccezione: l’embargo all’importazione dei pomodori.

La Russia aveva sospeso ogni relazione commerciale con la Turchia come ritorsione per l’abbattimento di un proprio Sukhoï il 24 novembre 2015 [col pretesto che avrebbe sconfinato dalla Siria in Turchia, ndt].

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.