Rete Voltaire

Hassan Nasrallah smentisce le voci di guerra

+

Il segretario generale dello Hezbollah, sayyed Hassan Nasrallah, ha vivamente smentito le fantasiose imputazioni della stampa del Golfo.

- Il mese scorso la rete televisiva saudita al-Arabiya ha assicurato che truppe iraniane e russe si sono ammazzate tra loro nel nord della Siria.
- Il quotidiano degli Emirati Arabi Uniti, The National, ha annunciato che le sanzioni USA contro lo Hezbollah sarebbero state estese al partito Amal e al presidente dell’Assemblea Nazionale libanese, Nabih Berri.
- il giornale del Kuwait al-Raï ha asserito che è in preparazione una guerra tra Israele e Libano.

Queste false notizie, lanciate nel contesto della grave crisi economica di Libano e Siria, mirano a far credere che questi due Paesi non abbiano altra soluzione che rilanciare la guerra, di cui sarebbero comunque i responsabili. In realtà, sebbene il Libano si prepari a misure di austerità senza precedenti e la Siria abbia già messo in atto un sistema severo di razionamento di ogni fonte energetica, i due Paesi sono impegnati in intense trattative diplomatiche per infrangere il blocco statunitense.

I media che hanno ripreso la propaganda contro Hezbollah e Siria non hanno capito granché del Medio Oriente.

Nota per i francesi: nella foto è proprio il giglio di Francia a ornare il pannello alle spalle di Hassan Nasrallah, mentre sta pronunciando un discorso per celebrare il 34° anniversario della fondazione degli Scout dell’Imam al-Mahdi.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.

L'invasione turca del Rojava
TUTTO QUEL CHE VI NASCONDONO SULL’OPERAZIONE TURCA “FONTE DI PACE” 3/3
L’invasione turca del Rojava
di Thierry Meyssan
Il Kurdistan immaginato dal colonialismo francese
Tutto quel che vi nascondono sull’operazione turca “Fonte di pace” (2/3)
Il Kurdistan immaginato dal colonialismo francese
di Thierry Meyssan
La genealogia della questione kurda
Tutto quel che vi nascondono sull’operazione turca “Fonte di pace” (1/3)
La genealogia della questione kurda
di Thierry Meyssan