Dalle ore 22 (tempo universale) di sabato 4 novembre, nel contesto del golpe di palazzo in corso in Arabia Saudita sono state arrestate in totale 1.300 personalità.

I sospettati provengono principalmente dal clan Abdallah, nonché da altri clan che potrebbero ambire alla successione al trono.

Alcuni dei sospettati sono stati imprigionati, altri invece sono stati assegnati a obbligo di residenza all’hotel Ritz-Carlton, dove dormono su materassi, sorvegliati dalle forze di sicurezza.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo