Il 31 agosto 2019 gli Stati Uniti hanno bombardato il quartier generale di Al Qaeda a Idlib. Secondo la Coalizione Internazionale contro Daesh, sarebbero state uccise una quarantina di persone.

Gli Stati Uniti stanno dando man forte all’Esercito Arabo Siriano che da due mesi cerca di liberare il governatorato di Idlib, occupato da Al Qaeda.

Fino a ora Washington sosteneva che il governatorato di Idlib fosse rifugio degli «oppositori al regime di Assad» e negava fosse occupato da Al Qaeda. Gli USA accusavano altresì Siria e Russia di «fare del governatorato un inferno» sotto «falso pretesto» della lotta al terrorismo.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo