L’inviato speciale del presidente Obama, e poi del presidente Trump, per la lotta contro Daesh, Brett McGurk, il 18 agosto scorso ha incontrato alcuni capi tribù del deserto saudita-siriano.

Secondo lo “zar anti-terrorismo”, l’incontro è stato «un eccellente meeting con gli sceicchi delle principali tribù della provincia di Raqqa, in vista di annientare Daesh e di ripristinare la vita nelle loro comunità».

Ebbene, diversi invitati di McGurk… erano membri di Daesh.

JPEG - 57.5 Kb
Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo