Rete Voltaire

Attentato di Boston: morte di due agenti speciali dell’FBI

+

Due agenti speciali dell’FBI, Christopher Lorek e Stephen Shaw, sono morti durante un’esercitazione a Virginia Beach, il 20 maggio 2013. I due uomini cercavano di scendere su una corda da un elicottero a una nave. Ma a causa del maltempo, sono caduti in acqua e sono morti per lo shock.

Christopher Lorek e Stephen Shaw erano gli agenti incaricati dell’attentato a Boston al fianco di Richard Deslauriers. Avevano arrestato i sospettati fratelli Tsarnaev.

Un giovane studente che era stato accusato ingiustamente, Sunil Tripathi, è già morto in circostanze inspiegabili.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.