Rete Voltaire

Il finanziere della Jihad potrebbe acquisire Axel Springer

+

Il Fondo d’investimento KKR (Kohlberg Kravis Roberts & Co.) intende acquisire un quinto del gruppo editoriale tedesco Alex Springer.

L’annuncio ha provocato un rialzo spettacolare del titolo Springer alla Borsa di Francoforte.

KKR è un gigantesco fondo d’investimento che ha trasferito in modo massiccio denaro ad Al Qaeda e Daesh, in Siria e Iraq. Nel 2013 è stato creato il KKR Global Institute, a dirigere il quale è stato nominato il generale David Petreus, ex direttore della CIA e organizzatore dell’Operazione Timber Sycamore (traffico d’armi in cui sono coinvolti almeno 17 governi [1]).

Il direttore del KKR, Henry Kravis – la cui moglie è amministratrice del Gruppo di Bilderberg – è il principale finanziatore occulto del presidente francese Emmanuel Macron [2].

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

[1] “Miliardi di dollari in armi contro la Siria”, di Thierry Meyssan, Traduzione Matzu Yagi, Megachip-Globalist (Italia) , Rete Voltaire, 21 luglio 2017.

[2] “Verso chi è debitore Emmanuel Macron?”, di Thierry Meyssan, Traduzione Rachele Marmetti, Rete Voltaire, 11 dicembre 2018.

Rete Voltaire

Voltaire, edizione internazionale

L’articolo è su licenza Creative Commons

Potete riprodurre liberamente gli articoli del Réseau Voltaire a condizione di citare la fonte, di non modificarli e di non usarli a scopi di lucro (licenza CC BY-NC-ND).

Sostenere Rete Voltaire

Visitate il sito dove troverete analisi approfondite che vi aiuteranno a comprendere la realtà. Per continuare questo lavoro, abbiamo bisogno della vostra participazione.
Aiutateci con un contributo.

Come partecipare alla Rete Voltaire?

Gli animatori del Réseau sono tutti volontari.
- Traduttori professionali: potete partecipare alla traduzione degli articoli.

L'alba del nuovo mondo
L’alba del nuovo mondo
di Thierry Meyssan
L'invasione turca del Rojava
TUTTO QUEL CHE VI NASCONDONO SULL’OPERAZIONE TURCA “FONTE DI PACE” 3/3
L’invasione turca del Rojava
di Thierry Meyssan
Erdogan vuole la Bomba
Erdogan vuole la Bomba
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire
 
Il Kurdistan immaginato dal colonialismo francese
Tutto quel che vi nascondono sull’operazione turca “Fonte di pace” (2/3)
Il Kurdistan immaginato dal colonialismo francese
di Thierry Meyssan, Rete Voltaire
 
La Nato dietro l'attacco turco in Siria
La Nato dietro l’attacco turco in Siria
di Manlio Dinucci, Rete Voltaire