Numerosi testimoni oculari hanno dichiarato all’agenzia siriana Sana che due elicotteri della Coalizione anti-Daesh il 26 febbraio 2018 sono atterrati a Twaimin, a sud-est di al-Shadadi. Hanno imbarcato ufficiali di Daesh, che ufficialmente dovrebbero combattere, e li hanno trasportati nella base illegale USA di Sabah al-Kheir, a 20 chilometri da Hassaké.

Nella mattinata di lunedì 19 marzo tre elicotteri della Coalizione comandata dagli Stati Uniti sono atterrati in una zona tra i villaggi di Jissi e di Calo, alla periferia sud-est della città di Qamichli. Hanno imbarcato quattro ufficiali di Daesh d’origine irachena e sono ripartiti per destinazione ignota.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo