Il sito anglosassone d’informazione The Canary ha ottenuto la declassificazione di documenti ufficiali britannici che dimostrano l’esistenza, da gennaio 2019, di un’unità segreta del Whitehall (ministero britannico degli Esteri e del Commonwealth) per destabilizzare e successivamente ricostruire il Venezuela.

Già a dicembre 2018 Réseau Voltaire aveva dato notizia che gli Stati Uniti stavano preparando una guerra dei Paesi latino-americani contro il Venezuela [1]. Ad aprile 2020 abbiamo rivelato che le ex potenze coloniali europee (Spagna, Francia, Portogallo, Paesi Bassi, Regno Unito) hanno costituito un coordinamento, presieduto dagli USA, per sequestrare il presidente Nicolás Maduro [2].

I documenti consultati da The Canary dimostrano il coinvolgimento del Regno Unito nel progetto. Le persone che potrebbero essere portate al potere, tra cui Juan Guaido, si sono impegnate a favorire gl’interessi economici della Corona a scapito della popolazione venezuelana.

Revealed: Secretive British unit planning for ‘reconstruction’ of Venezuela”, John McEvoy, The Canary, May 13th, 2020.

Traduzione
Rachele Marmetti
Giornale di bordo

[1] «Gli Stati Uniti preparano una guerra tra latino-americani», Thierry Meyssan, Rete Voltaire, 18 dicembre 2018, traduzione di Rachele Marmetti.

[2] «Trump adatta la strategia energetica degli Stati Uniti», Thierry Meyssan, Rete Voltaire, 14 aprile 2020, traduzione di Rachele Marmetti.